Eventi

03 Mar 2017

Navdanya International è lieta di annunciare la propria partecipazione all’evento “Giornata della Libertà dei Semi”, che si svolgerà presso l’Ippodromo delle Capannelle a Roma il 19 marzo 2017, dalle 9 alle 18.30. L'evento è coordinato dal Mercato Contadino Castelli Romani in collaborazione con l’Orto Botanico dell’Università di Tor Vergata.

 Navdanya allestirà un info-point presso il quale sarà possibile consultare materiale informativo e pubblicazioni relative alle campagne in corso.

In particolare e di grande rilievo in questo momento storico – viste le decisioni relative alle politiche agricole attualmente in agenda presso la Commissione e il Parlamento Europeo – sarà possibile – presso lo stesso info-point – firmare la nuova Iniziativa dei Cittadini Europei per vietare il glifosato (maggiori informazioni qui).

Alla “Giornata della Libertà dei Semi” si potranno portare semi da scambiare in diretta per affermare e difendere la libertà di conservare, utilizzare e scambiare le sementi: un semplice gesto locale per essere parte della campagna globale finalizzata alla sensibilizzazione di cittadini e istituzioni intorno ai temi della biodiversità e della sicurezza alimentare.

Moltissime le associazioni del territorio che sostengono questo progetto. Saranno presenti a Capannelle: Greenpeace, Libera, Medici senza frontiere, Emergency, ActionAid, Cerealia Festival dei cereali, Res Ciociaria, uniti per difendere la centralità della tematica “CIBO“, fondamentale  per i diritti della cittadinanza e dell’ambiente. Saranno presenti anche i docenti e gli studenti degli istituti agrari del territorio, i responsabili e i ricercatori dei centri di ricerca e delle amministrazioni di settore.

Leggi anche il comunicato stampa del Mercato Castelli Romani.

Evento Facebook: https://www.facebook.com/events/1840508596232219/



Navdanya, il movimento fondato dalla Dr Vandana Shiva 30 anni fa per la difesa della’ sovranità alimentare e dei semi, aprì in Italia il proprio ufficio europeo, Navdanya International, nel 2011 allo scopo di agevolare ed incrementare la missione internazionale di Navdanya per la protezione della natura, dell’acqua, della biodiversità.

Navdanya International lanciò la Campagna Globale per la Libertà dei Semi (Seed Freedom) nell’ottobre del 2012. Tema centrale della campagna, la protezione dei semi in quanto “beni comuni” e la difesa della sovranità alimentare, in un contesto politico e sociale in cui il controllo sui semi e sull’alimentazione mondiale si va a concentrare sempre più nelle mani di poche multinazionali.

La Campagna Globale per la Libertà dei Semi fu anche l’inizio al Movimento Globale per la Libertà dei Semi e del Cibo, che unisce diversi gruppi ed organizzazioni in tutto il mondo. Lo scopo del Movimento è di mantenere alta la consapevolezza sul ruolo cruciale dei semi nella salvaguardia della sovranità e sicurezza alimentare, così come di portare avanti strategie comuni per la difesa del diritto dei cittadini e degli agricoltori a salvare, scambiare, coltivare e selezionare i propri semi liberamente.

 

Partecipa anche tu con una donazione ai nostri progetti

Aiutaci a sostenere un cambiamento nel quale l’agricoltura possa conciliare economia ed ecologia, conoscenze scientifiche e conoscenze tradizionali e dove l’economia sia al servizio delle persone e del pianeta.

FAI UNA DONAZIONE
Utilizziamo cookie tecnici e di profilazione (anche di terze parti) per migliorare la tua esperienza su questo sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie; in alternativa, leggi l'Informativa Estesa e scopri come disabilitarli.