Eventi

11 Mag 2017

Navdanya International è lieta di annunciare la propria partecipazione all’evento “Pasta Madre Day", che si svolgerà presso l'Ippodromo Capannelle, a Roma, il 14 maggio 2017, dove sarà’ allestito un info-point presso il quale sarà possibile consultare materiale informativo e pubblicazioni relative alle campagne in corso.

In particolare e di grande rilievo in questo momento storico – viste le decisioni relative alle politiche agricole attualmente in agenda presso la Commissione e il Parlamento Europeo – sarà possibile – presso lo stesso info-point – firmare la nuova Iniziativa dei Cittadini Europei per vietare il glifosato http://bit.ly/StopGlifos4to.

Uno dei temi della Campagna internazionale di Navdanya del 2016 era “Il nostro pane è la nostra libertà”. Ci troviamo oggi di fronte a crisi ambientali, sanitarie ed economiche in tutti gli angoli del mondo. Il modello di un’agricoltura basata su monocolture, sull’ampio uso di prodotti chimici e di sementi geneticamente modificate, e il modello economico industriale, basato a sua volta su politiche neoliberiste di libero scambio e sulla liberalizzazione del commercio, stanno avvelenando milioni di persone e stanno espellendo i piccoli agricoltori dalla terra, consentendo alle aziende di stabilire monopoli e ottenere il controllo dei nostri semi e del nostro cibo. Per l’industria si tratta di aumentare i profitti, ma per il pianeta e i suoi abitanti, i costi sono molto alti: invece di nutrirci, il cibo di origine industriale è diventato una delle principali cause di malattia e povertà.

I veri artefici della produzione del nostro cibo sono invece gli insetti impollinatori, i microrganismi del suolo, la biodiversità dei semi e i piccoli agricoltori, che, come co-creatori e co-produttori con la natura, forniscono la maggior parte del cibo che è nutriente per il pianeta e per la gente e in grado di offrire una soluzione alla povertà, alla crisi agraria, all’emergenza della salute e alla malnutrizione. Lo strumento che ci permetterà di riconquistare il nostro pane quotidiano e la nostra sovranità alimentare è la pratica di un modello agricolo, alimentare e sociale che rispetti la terra e la vita sulla terra.

L'evento è organizzato dal Mercato Contadino Castelli Romani nell’ambito del Festival Cerealia.

A grande richiesta, dopo il successo della Giornata della libertà dei semi (19 marzo) grazie all’Orto Botanico Università di Tor Vergata e all’Associazione Semilune verranno allestiti dei tavoli per lo scambio dei semi.

Leggi anche il comunicato stampa del Mercato Castelli Romani.

Evento Facebook: https://www.facebook.com/events/188166468371029/  

 

Partecipa anche tu con una donazione ai nostri progetti

Aiutaci a sostenere un cambiamento nel quale l’agricoltura possa conciliare economia ed ecologia, conoscenze scientifiche e conoscenze tradizionali e dove l’economia sia al servizio delle persone e del pianeta.

FAI UNA DONAZIONE
Utilizziamo cookie tecnici e di profilazione (anche di terze parti) per migliorare la tua esperienza su questo sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie; in alternativa, leggi l'Informativa Estesa e scopri come disabilitarli.